da Associazione ASMEL

LETTERA AI COMUNI: CONTROLLI SULLA SPESA E ACCELERAZIONE SUL DL 66/2014   
Partono i controlli sulla spesa dei Comuni. Con una lettera indirizzata a 100 Enti scovati a non rispettare le norme della Spending Review, Cottarelli e Cantone inviano un segnale chiaro sulla necessità di accelerare l’applicazione delle norme introdotte dal DL n. 66/2014 (convertito in legge n. 89/2014). Il primo in qualità di Commissario straordinario del Governo sulla Spending Review e il secondo come Commissario dell’Autorità Anticorruzione, cui è stata accorpata l’AVCP, hanno deciso di mostrare i muscoli: al via i controlli sugli Enti che non si adeguano alle misure di contenimento della spesa e controlli degli ispettori ministeriali per gli Enti che non saranno in grado di dare i dovuti chiarimenti sulle procedure di affidamento seguite. Entro fine mese, inoltre, saranno resi pubblici i requisiti, in primis quello della sufficiente massa critica, per l’iscrizione delle centrali di committenza nell’elenco dei Soggetti Aggregatori che dovranno portare alla drastica riduzione dei centri di spesa nella Pubblica Amministrazione. La linea è chiara: nessun allentamento sulla stretta e nessuna deroga o proroga.  Anche rispetto alle istanze dell’ANCI Cottarelli ha rilanciato invitando la stessa a collaborare con il Governo per sensibilizzare i Comuni sulla necessità di adeguamento alle nuove procedure, piuttosto che fare pressing per chiedere rinvii che, ormai è chiaro, il Governo non intende in alcun modo accordare. Per info sulle modalità di adesione alla Centrale di committenza nazionale Asmecomm scrivere a posta@asmel.eu Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E’ necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

 

SOPPRESSIONE AVCP: IN VIA TRANSITORIA RIMANGONO ATTIVI INDIRIZZI E RECAPITI
Soppressa l’Autorità di vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture (AVCP) a seguito dell’entrata in vigore del d.l. n. 90/2014, dal 25 giugno i compiti e le funzioni già svolte dalla stessa sono trasferiti all’Autorità nazionale anticorruzione (A.N.AC.). Al fine di garantire la funzionalità immediata dell’A.N.AC. a seguito dell’attribuzione delle nuove funzioni è stata adottata la delibera n. 102/2014 in cui viene chiarito che le attività in materia di anticorruzione e trasparenza e le attività di vigilanza sui contratti pubblici verranno gestite, in via provvisoria, in modo separato.  Le comunicazioni in materia di vigilanza sui contratti pubblici e in genere relative alle attività svolte dalla soppressa AVCP devono re ad essere inviate agli uffici e ai recapiti indicati sul sito della soppressa AVCP. Le comunicazioni in materia di anticorruzione e trasparenza, così come integrate dal decreto legge 24 giugno 2014, n. 90 e le richieste di parere sulla costituzione degli Organismi Indipendenti di Valutazione devono re ad essere inviate seguendo le indicazioni dei comunicati pubblicati sul sito dell’A.N.AC. Qui la delibera n. 102/2014

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...