Da i soliti “Bertagna – Pubblika – Civica, Piscino, servizi PA etc…”

altre notizie Fermignano e Borgo paceALTRO Fermignano – Borgo PaceALTRO53-45 qualche notizia dai nostri comuni …e Sant’Angelo in Vado
 
 
Newsletter ilPersonalePA n. 14/2013
del 13 agosto 2013
Ti inviamo la newsletter del 13 agosto 2013
a cura di Tiziano Grandelli e Mirco Zamberlan
 

Approvato definitivamente dal Governo il decreto che proroga il blocco dei contratti e dei trattamenti economici dei dipendenti a tutto il 2014

Con il comunicato stampa diffuso a conclusione del Consiglio dei Ministri tenutosi il 9 agosto, il Governo ha informato che è stato approvato, in via definitiva, dopo i pareri favorevoli delle Commissioni Parlamentari competenti e del Consiglio di Stato, un atto regolamentare con il quale sono prorogate al 31 dicembre 2014 alcune norme volte a contenere la spesa per di dipendenti pubblici. In particolare, sono confermati il blocco riguarda i trattamenti economici individuali, il limite massimo e la riduzione dell’ammontare delle risorse destinate al trattamento accessorio del personale e i blocchi riguardanti meccanismi di adeguamento retributivo, classi e scatti di stipendio, le progressioni di carriera comunque denominate del personale contrattualizzato e di quello in regime di diritto pubblico. Il predetto atto regolamentare risulta non sia stato ancora pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale. 

I risparmi sui costi della politica possono essere destinati al fondo per le risorse decentrate

La Ragioneria generale dello stato, con la nota prot. 54138 del 24 giugno 2013, ha chiarito che è applicabile anche agli enti locali il disposto dell’art. 16, comma 4, del Dl 98/2011, il quale prevede la possibilità di destinare una parte della riduzione dei costi della politica al fondo per il salario accessorio dei dipendenti. La Ragioneria ne descrive il percorso. Innanzitutto, entro il 31 marzo, si deve approvare il piano che preveda ulteriori risparmi oltre a quelli già definiti da norme di legge (ad esempio un taglio alle indennità degli amministratori non dovuto a norma cogente). In secondo luogo, in sede di consuntivo, si rileva il risparmio, che deve essere certificato dall’organo di controllo. Infine, nell’anno successivo a quello in cui sono realizzati i risparmi, si può destinare alle risorse a disposizione della contrattazione decentrata al massimo il 50% di detti risparmi. E’ ovvio che tali importi sono da considerare fra le risorse variabili e, in nessun caso, possono essere consolidate. 

Nessun taglio lineare alla retribuzione di posizione di dirigenti e di titolari di posizione organizzativa

 Lo ha ribadito la Ragioneria generale dello stato, con la nota prot. 54138 del 24 giugno 2013. Nello spirito di contenimento della spesa di personale, il comune istante ha prospettato la possibilità di procedere al taglio lineare della retribuzione di posizione del personale dirigente e dei titolari di posizione organizzativa. La Ragioneria dello Stato evidenzia, innanzitutto, che la graduazione delle funzioni rientra tra le materie attinenti all’organizzazione degli uffici e, quindi, le relative determinazioni sono assunte, in via esclusiva, dall’amministrazione, ai sensi dell’art. 5 del D.Lgs. 165/2001, fatta la sola informazione alle organizzazioni sindacali. Ciò posto, osserva ancora come il taglio lineare, oltre a non soddisfare le previsioni contrattuali, che vedono la predetta graduazione come risultato finale del processo di pesatura, non raggiunge nemmeno lo scopo prefissato, in quanto i risparmi così ottenuti devono essere riportati, quali economie del relativo fondo, all’anno successivo e, pertanto non consentono la riduzione della spesa di personale.

Nel monitoraggio del lavoro flessibile anche il personale addetto ai servizi educativi e scolastici

Rispondendo ad una specifica richiesta formulata dall’Anci, il Dipartimento della funzione pubblica, con la nota n. 35148 del 25 luglio 2013, ha confermato che, nell’ambito del monitoraggio del lavoro flessibile di cui all’art. 36, comma 3, del D.Lgs. 165/2001, (la cui scadenza, si ricorda, è stata prorogata al 30 settembre) vanno rilevati anche i dipendenti assunti nei servizi educativi e scolastici. Pur richiamando il parere dello stesso Dipartimento del 19 settembre 2012, con il quale è stata considerata come applicabile anche agli enti locali la disciplina derogatoria prevista dall’art. 10, comma 4-bis, del D.Lgs. 368/2001, la Funzione Pubblica evidenzia la necessità di rilevare anche tale tipologia di lavoro flessibile per accertare il rispetto dei vincoli posti a garanzia di un corretto, generale utilizzo dei contratti a tempo determinato. 

Per il danno da mobbing risponde il dirigente che lo ha causato

Così ha stabilito la Corte dei Conti, sezione giurisdizionale per la Calabria, con la sentenza n. 228 del 25 giugno 2013. Una dipendente ha proposto, in sede civile, una causa per mobbing contro la Regione Calabria, amministrazione di appartenenza, in quanto la sua dirigente aveva messo in atto una condotta molesta e vessatoria diretta a nuocere psicologicamente alla lavoratrice, con lo scopo di umiliarla ed emarginarla. Il Tribunale di Catanzaro riconosce la fondatezza della pretesa della dipendente e condanna l’ente al risarcimento del danno. A questo punto, il Procuratore generale presso la Corte dei Conti chiama in causa la dirigente interessata in quanto diretta responsabile della somma che la Regione ha dovuto sborsare. I magistrati contabili, pur ammettendo che il datore di lavoro non ha adottato tutte le cautele necessarie per evitare il danno, hanno condannato la dirigente a risarcire buona parte del danno corrisposto alla dipendente. 

Nessun compenso per mansioni superiori in assenza di formale atto di attribuzione

 Una dipendente ricorre contro il proprio datore di lavoro perché quest’ultimo non le ha riconosciuto le mansioni superiore svolte e le relative differenze stipendiali. A chiudere la vicenda viene chiamato il Consiglio di stato, la cui sezione terza, in sede giurisdizionale, con la sentenza n. 2796/2013 del 23 maggio 2013, ha stabilito che, oltre all’effettivo svolgimento delle mansioni, risulta conditio sine qua non l’attribuzione delle predette mansioni superiori con provvedimento formale, nel quale venga certificata la presenza di tutti i presupposti e con il quale vengano assunte tutte le responsabilità conseguenti all’attribuzioni stessa.

Nel concorso pubblico, la valutazione dei titoli non può influenzare il punteggio della prova orale

Nella valutazione dei titoli aveva ottenuto un punteggio molto vicino al massimo sia per i titoli stessi posseduti che per gli ampi riconoscimenti professionali di cui era stato destinatario da parte dell’amministrazione. In sede di prove orale, lo stesso ente lo ha dichiarato inidoneo. Il dipendente ha promosso ricorso contro tale giudizio. In primo grado, il ricorso è stato accolto per manifesta contraddittorietà di comportamento (da un lato ampi riconoscimenti, dall’altro l’esclusione del concorso quando oggetto di valutazione erano le medesime materie). Ma il Consiglio di stato, sezione terza in sede giurisdizionale, con la sentenza n. 2593/2013 del 21 maggio 2013, ha ribaltato il giudizio, affermando, in primo luogo, che non sono sindacabili i tempi impiegati dalla commissione per la valutazione della prova orale e, in seconda analisi, che nessuna correlazione sussiste fra l’esito della valutazione dei titoli e il risultato della prova orale in quanto i componenti della commissione posseggono particolari professionalità che consentono loro di formare un libero convincimento sul grado di preparazione del candidato. 

© 2012 Studio Giallo Srl – Tutti i diritti riservati.
Decentrati – Procedura
31 luglio
La procedura del contratto decentrato, in uno studio dell’ARAN.
02/08/2013

PATTO DI STABILITA’ 2013: CHI SONO I VIRTUOSI ???

Alcuni provvedimenti ministeriali, che riguardano il Patto di stabilità, quest’anno sono in ritardo rispetto alla consueta tabella di…
 
02/08/2013

CONCESSIONARI PUBBLICITA’ E GESTIONE TRIBUTI.

Gli enti locali non potranno assegnare ai concessionari della pubblicità comunale la riscossione di altri tributi senza l’indizione di…
 
02/08/2013

IN CASO DI DEFAULT I COMUNI POSSONO VENDERE GLI IMMOBILI.

Al fine di sanare i propri bilanci, i Comuni in predissesto possono ricorrere alla vendita dei propri immobili. Il 26 giugno scorso, il…
 
01/08/2013

Dal 2014 sui debiti della PP.AA. garantisce lo STATO.

Lo Stato garantirà il pagamento dei debiti di parte corrente della pubblica amministrazione. In modo che le imprese creditrici possano…
 
01/08/2013

SPENDING REVIEW MA LA SPESA CONTINUA A CRESCERE.

Non c’è taglio lineare o spending review che tenga: quest’anno la spesa pubblica corrente cresce ancora, del 2,75% sul 2012 e del 5,5%…
 
 
01/08/2013

Somme spettanti ai comuni per la partecipazione al contrasto…

Comunicato del 1° agosto 2013 CON D.M. 58677 DEL 19 LUGLIO 2013 E’ STATA DISPOSTA L’EROGAZIONE IN ACCONTO, PARI AL 98,52%, DEL CONTRIBUTO…
 
31/07/2013

CERTIFICATO AL CONTO DI BILANCIO 2012.

Con comunicato del 30 luglio 2013, il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale ha reso noto che è in corso di…
 
31/07/2013

SECONDA ATTRIBUZIONE SPAZI FINANZIARI PAGAMENTO DEBITI IN GG.UU.

Nella Gazzetta Ufficiale n. 174 del 26 luglio 2013 è stato pubblicato il Decreto 12 luglio 2013 del Ministero dell’Economia e delle Finanze…
 
31/07/2013

I COSTI DEL SEGRETARIO NON SI DIVIDONO.

Le spese del personale relative al segretario comunale che opera anche in altri comuni in convenzione, devono essere classificate per…
 
31/07/2013

CERTIFICATO AL CONTO DI BILANCIO 2012.

Con comunicato del 30 luglio 2013, il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale ha reso noto che è in corso di…
 
31/07/2013

SECONDA ATTRIBUZIONE SPAZI FINANZIARI PAGAMENTO DEBITI IN GG.UU.

Nella Gazzetta Ufficiale n. 174 del 26 luglio 2013 è stato pubblicato il Decreto 12 luglio 2013 del Ministero dell’Economia e delle Finanze…
29/07/2013

SERVIZI PUBBLICI: ESTENSIONE DEL PATTO ALLE SOCIETA’.

È in arrivo il Patto di stabilità per le società degli enti locali? Dopo la sentenza della Corte Costituzionale 46/2013, la forma non potrà…
 
29/07/2013

CORTE COSTITUZIONALE: RESTANO LE RELAZIONI DI INIZIO E FINE MANDATO,…

Sul fallimento politico dei Presidenti delle Regioni e sulla loro «relazione di fine legislatura» la Corte costituzionale ha messo la…
 
29/07/2013

RIFIUTI: LA STANGATA ARRIVERA’ A FINE ANNO.

La Tares è nata in silenzio a fine 2011, con il decreto «Salva-Italia» che aveva concentrato le attenzioni soprattutto sull’Imu, le…
29/07/2013

PARERE MINISTERO INTERNO SULLA RETRIBUZIONE DI RISULTATO.

Ministero dell’Interno – Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali – Direzione Centrale per gli uffici territoriali del Governo e…
 
26/07/2013

MINISTERO INTERNO: Comunicato del 25 luglio 2013 – REGIONE ABRUZZO

Comunicato del 25 luglio 2013 E’ stato emanato il decreto del Ministero dell’interno del 17 luglio 2013 con relativo modello “A” di…
 
25/07/2013

NUOVA CONTABILITA’: PROBABILE RINVIO AL 2015.

L’armonizzazione contabile dei bilanci delle regioni e degli enti locali può attendere. Avviata dal federalismo fiscale per far parlare la…
 
25/07/2013

DECRETO IVA E LAVORO: EMENDAMENTI SU INDEBITAMENTO E FONDO…

Per il 2013, il limite all’indebitamento imposto agli enti locali risalirà all’8% delle entrate correnti registrate nel rendiconto del…
 
25/07/2013

IL MODELLO 770 SLITTA AL 20 SETTEMBRE.

Ora è ufficiale: il modello 770 slitta al 20 settembre. I sostituti d’imposta avranno così più tempo per la predisposizione e l’invio…
 
24/07/2013

Quote del 5 per mille destinato ai comuni – anno di imposta 2010 –…

Circolare F.L. 10/2013 Alle Prefetture- uffici territoriali del governo Loro Sedi Ai Commissariati del governo di Trento e…
 
<DIVÀ_PUNTINI>
24/07/2013

IL LASTRICO SOLARE E’ ESENTE DALL’IMU.

Il lastrico solare non si può considerare ai fini Imu come un’area edificabile. Queste le conclusioni cui sono giunti i tecnici del…
 
Bilancio 2013 – Legautonomie
24 luglio
Nota di S. MARZARI, di Legautonomie sul bilancio di previsione 2013.
 
24/07/2013

SCENDE IN CAMPO LEGAUTONOMIE PER LA RISCOSSIONE DELLE ENTRATE LOCALI.

A sei mesi dall’uscita di Equitalia dal settore dell’accertamento e della riscossione delle entrate locali, Legautonomie, attraverso la…
 
22/07/2013

CONVERTITO IL D.L. PER LO SLITTAMENTO DELL’IMU.

Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 168 del 19/07/2013 la Legge n. 85 del 18 luglio 2013 di conversione del Decreto Legge 54/2013 che ha…
 
22/07/2013

TROPPE INCOGNITE SUI BILANCI 2013.

Per i sindaci, questo 2013 è l’anno dei record. Record di incognite che pesano sui bilanci, e anche record di durata dell’incertezza, che…
 
 
22/07/2013

CIRCOLARE FUNZIONE PUBBLICA 2/2013 SULLA TRASPARENZA.

Non solo i cittadini, ma anche le imprese, quali veri e propri arbitri del buon andamento dell’agire pubblico, sono legittimate a segnalare…
22/07/2013

CORTE CONTI LAZIO: TETTI DI SPESA PERSONALE SOCIETA’ IN-HOUSE.

Tutte le partecipate al 100% titolari di un affidamento in house che gestiscono servizi pubblici devono applicare procedure e regimi…
 
22/07/2013

IMU SECONDARIA DAL 2014 MA E’ TUTTO IN ALTO MARE!!!!

Oltre al nodo Imu, il Governo deve anche completare il quadro normativo della fiscalità locale che prevede la nascita di un nuovo tributo…
 
22/07/2013

L’APPALTO A COSTO ZERO E’ FUORI DAL PATTO DI STABILITA’.

L’appalto di lavori pubblici per la realizzazione di una nuova scuola primaria che non richiede esborso di poste finanziarie non ha…
 
19/07/2013

LO SLITTAMENTO DELL’IMU E’ LEGGE.

Sospensione del pagamento della rata dell’Imu di giugno, rifinanziamento della Cig in deroga, divieto del doppio stipendio per i membri del…

 
19/07/2013

TRASPARENZA : LA NORMA SI APPLICA A TUTTA LA PP.AA. COMPRESI ENTI E…

Tutte le pubbliche amministrazioni senza esclusione, nonché gli enti pubblici e le società partecipate debbono pubblicare i dati…

 
19/07/2013

LE ULTIME NOVITA’ SULLA VALIDITA’ DEL DURC.

Slitta a lunedì mattina, con votazioni nel pomeriggio e possibile fiducia, la discussione generale in Aula a Montecitorio sul decreto “del…

 
19/07/2013

IMU: IACP E COOPERATIVE SENZA AGEVOLAZIONI.

Iacp (Istituti autonomi case popolari), Ater (Aziende territoriali edilizia residenziale) e cooperative di edilizia residenziale pubblica…

 
19/07/2013

LE MULTE DA AUTOVELOX SULLE STRADE STATALI SONO TUTTE DEI COMUNI.

Gli importi delle multe accertate dai vigili con l’autovelox sulle strade statali non vanno ripartiti ma spettano integralmente agli enti…

 
19/07/2013

APPLICAZIONE DELLA SPENDING REVIEW SUL CONFERIMENTO DI IMMOBILI.

Una volta tanto, la spending review supera un esame in Corte costituzionale. L’obiettivo è stato centrato ieri, con la sentenza 205/2013…

 
19/07/2013

CATASTO: POSSIBILE RITORNO DELLA GESTIONE AI COMUNI.

La delega fiscale va avanti, tornano in scena i Comuni per la gestione del catasto e su evasione ed erosione fiscale le Entrate dovranno…

 
19/07/2013

POSSIBILE ANTICIPO AL 2013 DEI FONDI 2014 PER I DEBITI DELLA PP.AA.

Un’accelerazione del pagamento dei debiti della pubblica amministrazione. Da realizzare anticipando in autunno, in toto o più probabilmente…

 

MATERIALE della giornata del 17 u.s.: • schema verbale periodico sugli equilibri di bilancio e relative slides • prospetto patto di stabilità. Nei prossimi incontri si provvederà ad analizzare la situazione controlli nei confronti delle partecipate e sulla nuova contabilità, per quest’ultima si consiglia di recuperare nel sito controlli interni la documentazione utile per l’approccio alla materia e in allegato si inviano slides del corso di Falconara a cura del Comune di Falconara e dell’APRA –Pal Informatica.

SLIDE PAOLA MARIANI

Il controllo degli equilibri finanziari

Verbale Controllo equilibri bilancio __ trimestre 2013

PROSPETTO PATTO DI STABILITA’ 2013

 

VISTA LA IMMINENTE POSSIBILITA’ DI USCITA DEL D.L. CORRETTIVO E INTEGRATIVO PER METTERE A REGIME LA NUOVA CONTABILITA’  SI SEGNALA:

ARCONET – Armonizzazione contabile enti territoriali

Ti trovi in: Home Versione Italiana > E-Government > ARCONET

ARCONET (armonizzazione contabile degli enti territoriali) è il processo di riforma degli ordinamenti contabili pubblici diretto a rendere i bilanci delle amministrazioni pubbliche omogenei, confrontabili e aggregabili al fine di:

  • consentire il controllo dei conti pubblici nazionali (tutela della finanza pubblica nazionale);
  • verificare la rispondenza dei conti pubblici alle condizioni dell’articolo 104 del Trattato istitutivo UE);
  • favorire l’attuazione del federalismo fiscale.

L’armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle amministrazioni pubbliche costituisce il cardine irrinunciabile della riforma della contabilità pubblica (legge n. 196/2009) e della riforma federale prevista dalla legge n. 42//2009.

Entrambe le leggi hanno delegato il Governo ad adottare uno o più decreti legislativi, informati ai medesimi principi e criteri direttivi, per l’attuazione dell’armonizzazione contabile.

Per gli enti territoriali la delega è stata attuata dal decreto legislativo 23 giugno 2011 n. 118 “Disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni, degli enti locali e dei loro organismi, a norma degli articoli 1 e 2 della legge 5 maggio 2009, n. 42”.

17/07/2013

DURC E CESSIONE DEL CREDITO: LE ULTIME NOVITA’!

Il documento unico di regolarità contributiva (Durc) può essere rilasciato – pur in presenza di una “pendenza” verso gli enti pubblici di…

 
17/07/2013

RIFORMA RISCOSSIONE: PREVISTA LA CONCORRENZA E NON IL MONOPOLIO.

Scrivere i decreti attuativi in un anno e non in due, e approvare il primo provvedimento in 4 mesi. Con gli emendamenti proposti ieri dal…

 
17/07/2013

NUOVA LEGGE DI STABILITA’: TAGLI E ALLEGGERIMENTO PATTO.

Una doppia partita: tagli nel segno della nuova spending review “selettiva” con costi standard e alleggerimento del Patto di stabilità per…

 
16/07/2013

DAL 2 SETTEMBRE DURC SOLO VIA PEC.

Addio al Durc su carta. Dal 2 settembre casse edili, Inps e Inail rilasceranno il documento unico di regolarità contributiva esclusivamente…

 
16/07/2013

PIANO TRASPARENZA. SCADENZA RINVIATA AL 31/01/2014.

Tutte le amministrazioni pubbliche, compresi gli enti locali, sono tenute ad approvare entro il 31 gennaio 2014 il piano per la trasparenza…

 
 
 
Inconferibilità- Problematiche
15 luglio
Nota dell’ANCI sul d.lgs. n. 39 del 8 aprile 2013, sulle incompatibilita’ degli incarichi.
15/07/2013

D.L. 35/2013: SECONDA ASSEGNAZIONE SPAZI FINANZIARI PATTO 2013.

Decreto del Ministero dell’economia e delle finanze in attuazione del comma 3 dell’articolo 1 del decreto legge 8 aprile 2013, n. 35,…
 
15/07/2013

Pagamento rimborso IVA servizi non commerciali anno spettanza 2013…

Comunicato del 12 luglio 2013 IL MINISTERO DELL’INTERNO COMUNICA CHE CON DECRETO MINISTERIALE DEL 4 LUGLIO 2013 SI È PROVVEDUTO AD…
 
15/07/2013

Diminuiscono gli stanziamenti per i fondi anti-dissesto.

Una nuova tegola arriva sulla procedura di riequilibrio finanziario pluriennale introdotta nel Tuel dal Dl 174/2012. I fondi a disposizione…
 
15/07/2013

IL RITARDO DELLA PP.AA. COSTA 30 EURO AL GIORNO.

Il rispetto del termine per la conclusione dei procedimenti amministrativi e i ritardi nell’emanazione degli atti è un problema annoso che…
 
15/07/2013

COSTITUIRE HOLDING NON ESIME DALLO SCIOGLIMENTO DELLE SOCIETA’.

La costituzione di holding non consente agli enti locali di dribblare gli obblighi di liquidazione delle società partecipate e di…
 
12/07/2013

Ulteriori integrazioni alle descrizione voci contabili certificato al…

Comunicato del 11 luglio 2013 Sono state apportate ulteriori integrazioni alle descrizione delle voci contabili, già evidenziate in…
 
 
12/07/2013

Pagamento ai Comuni cinque per mille IRPEF dichiarazioni 2011 -…

Comunicato del 8 luglio 2013 SI COMUNICA CHE CON DECRETO MINISTERIALE DEL 1° LUGLIO 2013 SI È PROVVEDUTO AD EROGARE A FAVORE DEI COMUNI…
 
12/07/2013

CONTROLLI MIRATI SULLE SOCIETA’ PARTECIPATE.

L’art. 3, comma 1, lett. d) del dl 10 ottobre 2012, n. 174 convertito con modificazioni dalla legge 7 dicembre 2012, n. 213 ha inserito…
 
12/07/2013

ICI E IMMOBILI INDUSTRIALI : SI RIAPRE LA QUERELLE COMUNI – STATO.

Si apre una nuova breccia nella complicata architettura dei rapporti finanziari fra Stato e Comuni sulle compensazioni destinate ai sindaci…
 
10/07/2013

MINISTERO INTERNO: PAGAMENTO 5 PER MILLE 2011

Comunicato del 8 luglio 2013 SI COMUNICA CHE CON DECRETO MINISTERIALE DEL 1° LUGLIO 2013 SI È PROVVEDUTO AD EROGARE A FAVORE DEI COMUNI…
 
08/07/2013

CERTIFICATO BILANCIO DI PREVISIONE 2013: SCADENZA AL 30 OTTOBRE

Decreto 5 luglio 2013 MINISTERO DELL’INTERNO DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI DIREZIONE CENTRALE DELLA FINANZA…

 
08/07/2013

PROGETTO RISCOSSIONE: I DUBBI SUL MAXI CONSORZIO.

L’articolo 53 del Dl 69/13 consente ai comuni di continuare la riscossione delle proprie entrate tramite Equitalia o le società private…

 
08/07/2013

DECRETO DEL FARE: DURC SANABILE IN 15 GIORNI.

Niente più brutte sorprese o esclusioni inattese dalle gare pubbliche per problemi legati alla regolarità contributiva: l’articolo 31 del…

 
08/07/2013

CORTE CONTI LOMBARDIA: NEL FONDO DELL’ANNO I RISPARMI DI SPESA.

Le economie dei piani triennali di razionalizzazione, destinate ai dipendenti, vanno previste nel fondo dell’anno di competenza e non nel…

 
05/07/2013

AVANZO E FONDO DI RISERVA: DUBBI CONTABILI!

C’è molta incertezza, fra gli enti locali, sulla corretta interpretazione dell’art. 187, comma 3-bis, del Tuel. Tale disposizione, nel…

 
05/07/2013

SUBITO APPLICABILI LE NORME SULL’INCOMPATIBILITA’ DEGLI INCARICHI…

Le norme sulle incompatibilità di incarichi pubblici sono immediatamente applicabili e quindi vanno immediatamente sanate le situazioni…

 
05/07/2013

SINDACO IN GIUDIZIO SOLO CON LA DELIBERA DELLA GIUNTA SE COSI’ E’…

Il sindaco di un comune può legittimamente stare in un giudizio (civile, amministrativo e anche tributario) solo in presenza di una…

 
05/07/2013

TRASPARENZA: OBBLIGHI DI PUBBLICITA’ ANCHE NEI COMUNI PIU’ PICCOLI.

Gli amministratori dei comuni con popolazione inferiore ai 15.000 abitanti sono tenuti agli obblighi di pubblicità e trasparenza previsti…

 
05/07/2013

SOCIETA’: L’IN-HOUSE PARE ESCLUSA DALLE ALIENAZIONI.

Il recente dl 69/2013 (c.d. «decreto Fare») ha prorogato al 31/12/2013 il termine entro cui le amministrazioni pubbliche devono alienare le…

 
04/07/2013

Trasferimenti erariali attribuzioni di entrata da federalismo fiscale…

Pubblicate sul sito del Ministero dell’Interno le spettanze dell’anno 2012 aggiornate al 3 luglio 2013.

 
News del 01-07-2013 | PRASSI
TARES: il pagamento con il modello F24 EP

News del 01-07-2013 | PRASSI
Certificazione dei crediti: ulteriori indicazioni operative

News del 01-07-2013 | COMUNICATI
Trasferimenti erariali ed entrate da federalismo fiscale municipale: aggiornate le spettanze

News del 01-07-2013 | NORMATIVA
Differito l´aumento dell´aliquota IVA al 1° ottobre 2013
01/07/2013

CIRCOLARE RGS 30/2013 : CERTIFICAZIONE DEBITI DL 35/2013

La Ragioneria Generale dello Stato ha pubblicato la circolare n. 30 del 28 giugno 2013 ad oggetto “Decreto legge 8 aprile 2013, n.35,…
 
01/07/2013

CIRCOLARE RGS 29/2013: Annullamento cartelle pagamento ruoli…

La Ragioneria Generale dello Stato ha emanato la circolare n. 29 del 7 giugno 2013 ad oggeto “Articolo 1, commi 527 e 528, della legge 24…
 
01/07/2013

PRIMA LE ANTICIPAZIONI DI TESORERIA POI LA CRISI DI LIQUIDITA’.

Le casse dei Comuni stanno raschiando il fondo del barile. È arrivata una boccata d’ossigeno dall’acconto Imu, ma restano i dubbi sulle…
 
01/07/2013

CORTE CONTI LOMBARDIA: SOCIETA’ IN COSTANTE PERDITA SONO DA…

Gli enti locali devono liquidare le società partecipate con il bilancio costantemente in rosso, poiché questa situazione mette a rischio la…
 
01/07/2013

TARES: ECCO I CODICI PER L’F24

Pronti i codici tributo per il versamento della Tares tramite il modello F24 enti pubblici. A renderli noti la risoluzione 42/E pubblica…
 
28/06/2013

I DATI IMU 2012 DEFINITIVI METTONO I BILANCI IN DIFFICOLTA’.

Al comune di Roma l’ultimo giro della giostra dell’Imu 2012 costa più di 25 milioni di euro, a quello di Milano poco meno di 18, mentre per…
 
28/06/2013

AVVISO AI CREDITORI DA PARTE DELLA PP.AA.

Una fitta concentrazione di rigide scadenze accompagnate da sanzioni occupa il calendario delle pubbliche amministrazioni in queste…
 
28/06/2013

REGOLE SPECIALI PER LA FUTURA RISCOSSIONE LOCALE.

Riscossione delle entrate locali con nuove regole e procedure esecutive diverse rispetto al ruolo. Dovrà essere emanato, infatti, un testo…
 
28/06/2013

PROROGA DEI TERMINI SULLE ASSUNZIONI.

Con il D.P.C.M. 19 giugno 2013 sono stati prorogati i termini di scadenza, in materia di assunzioni, previsti dall’art. 1, commi 1, 2 e 4,…
 
27/06/2013

Composizione dell’organo di revisione economico-finanziaria delle…

Circolare n. 57782 del 24 giugno 2013Alle Prefetture – Uffici territoriali del governo delle regioni a statuto ordinario – Loro…
 
27/06/2013

FSR 2012: VARIAZIONI SULLA BASE DELLE STIME DEL GETTITO IMU.

Sono consultabili sul sito del Ministero dell’Interno (FINANZA LOCALE)le assegnazioni del Fondo Sperimentale di Riequilibrio (FSR) 2012…
 
27/06/2013

IMU 2012: I CONTI NON TORNANO!

La revisione delle stime del gettito dell’Imu 2012 rischia di alterare gli equilibri del bilancio dei comuni anche nell’esercizio in corso…
 
Decreto del Fare – Riscossione
26 giugno
Le norme sulla riscossione contenute nel d.l. 69/2013, decreto del fare, in una nota di NUOVOFISCOOGGI.IT
25/06/2013

IN GAZZETTA UFFICIALE IL DECRETO “DEL FARE”.

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 144 del 21.06.2013 (S.O. n. 50) il Decreto Legge 21.06.2013 n. 69 ad oggetto “Disposizioni urgenti…
 
25/06/2013

DA LUGLIO IL GOVERNO LAVORERA’ SU IMU E PATTO DI STABILITA’.

Una volta chiuso il dossier Iva il governo si metterà al lavoro sull’Imu. Con l’impegno di sottoporre ai sindaci una proposta articolata…
 
24/06/2013

RITARDI DELLA PP.AA. : CORSA AD OSTACOLI PER GLI INDENNIZZI.

Piccolo indennizzo dalla p.a. per le imprese vittime di ritardi burocratici nei procedimenti relativi all’avvio e all’esercizio dell…
 
24/06/2013

ALLO STUDIO L’APPLICAZIONE DELL’AVANZO ANCHE SE E’ ATTIVA L…

Sarà più facile per i comuni coprire i buchi di bilancio che si apriranno a causa della sospensione dell’acconto Imu. I municipi, ma anche…
 
24/06/2013

CORTE CONTI VENETO: SENZA PEG E PIANO PERFORMANCE NO AI PREMI.

Senza piano esecutivo di gestione e piano della performance non è possibile erogare la retribuzione di risultato e il salario accessorio ai…
 
 

 

21/06/2013

ACCONTO IMU FRA AGGRAVI E ALLEGGERIMENTI.

Una stangata certa ora e un alleggerimento solo parziale per il futuro. Questo è il quadro dell’Imu per le imprese stabilito dalle norme…

 

21/06/2013

IMU: FINO AL 2 LUGLIO RAVVEDIMENTO SOFT.

Dal 17 giugno e fino al 2 luglio i contribuenti che non hanno effettuato il pagamento dell’acconto Imu possono regolarizzare la violazione…

 

20/06/2013

INTEGRAZIONI AL CERTIFICATO AL BILANCIO 2013.

Comunicato del 19 giugno 2013 Sono state apportate alcune integrazioni alle descrizione delle voci contabili, evidenziate in colore…

 

20/06/2013

DECRETO “DEL FARE”: DURC VALIDITA’ A 180 GIORNI.

Viene ampliata da tre mesi a 180 giorni la durata della validità del Durc emesso nell’ambito dei contratti pubblici. È sicuramente questa…

 

 

Modello per interessi anticipazione

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 137 del 13.06.2013 il Decreto del Ministero dell’Interno del 6 giugno 2013 relativo alla certificazione riguardante il rimborso degli oneri per interessi per l’attivazione delle maggiori anticipazioni di tesoreria conseguenti alla sospensione della prima rata dell’anno 2013 dell’I.M.U.

19/06/2013

BOZZA DECRETO LEGGE 15.06.2013 c.d. DECRETO “DEL FARE”.

In attesa di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale si fornisce la bozza del Decreto Legge 15.06.2013 ad oggetto “Misure urgenti per imprese,…
 
19/06/2013

SOCIETA’ IN-HOUSE: PROROGA DI SEI MESI.

Arriva una proroga di sei mesi dei termini previsti dalla spending review per lo scioglimento delle società controllate dalle pubbliche…
 
18/06/2013

IMU: POSSIBILITA’ DI RAVVEDIMENTO IN CASO DI MANCATO PAGAMENTO.

In pista un doppio ravvedimento, quello sprint e quello lungo, per i contribuenti Imu, in scadenza lunedì 1° luglio 2013. I contribuenti…
 
18/06/2013

ANTICIPAZIONI DI TESORERIA LEGATE ALLO SLITTAMENTO DELL’IMU.

È stato pubblicato sulla «Gazzetta Ufficiale» 137 del 13 giugno il decreto dell’Interno che fissa i termini per ottenere il rimborso degli…
 
18/06/2013

VERSO UN DURC CON SCADENZA A 180 GIORNI.

Durc più semplice, anche grazie ai consulenti del lavoro. Nei contratti pubblici, infatti, il Durc avrà una validità di 180 giorni e sarà…
 
17/06/2013

Pagamento iva trasporto pubblico locale per l’anno 2013

Comunicato MINISTERO DELL’INTERNO del 14 giugno 2013: Si comunica che con D.M. n. 57198 del 10 giugno 2013, è stato disposto il…
 
17/06/2013

SCADE OGGI L’ACCONTO IMU.

Ultimo giorno per pagare l’acconto Imu. Entro oggi deve infatti essere versata l’imposta relativa al possesso di immobili che si è…
 
17/06/2013

IMU: IN CASO DI INCERTEZZA VALE LO STATUTO DEL CONTRIBUENTE.

Le regole per il pagamento della prima rata Imu rendono elevato il rischio di errore. Per questo, la circolare 2 del 2013 della Finanze ha…
 
17/06/2013

IMU: L’ACCERTAMENTO SULLE CATEGORIE “D” E’ DI SPETTANZA COMUNALE.

L’attività di accertamento dell’Imu dovuta per i fabbricati di categoria catastale «D» compete esclusivamente ai Comuni. Che si…
 
17/06/2013

SCADE IL 30 GIUGNO IL TERMINE PER LA COMUNICAZIONE AI CREDITORI.

L’accertamento della regolarità contributiva in caso di pagamento dei debiti pregressi della Pubblica Amministrazione deve essere…
 
Decreto pagamenti – G.U.
11 giugno
Legge n. 64 del 6 giugno 2013, di conversione in legge del d.l. n. 35/2013
12/06/2013

BILANCI PREVENTIVI: SCADENZA AL 30 SETTEMBRE.

Il bilancio di previsione degli enti pubblici dovrebbe essere approvato entro il 31 dicembre dell’anno precedente, ma, all’atto pratico, la…
 
 
12/06/2013

CREDITO CERTO, LIQUIDO ED ESIGIBILE: ALLORA E’ CERTIFICABILE.

Per favorire lo smobilizzo dei crediti vantati dalle imprese nei confronti della Pa, i cosiddetti decreti certificazione hanno attuato l…
 
12/06/2013

CERTIFICAZIONE CREDITI CON DATA DI PAGAMENTO.

L’articolo 7 del Dl 35 introduce disposizioni per assicurare l’integrale ricognizione e la certificazione delle somme dovute dalle Pubblica…
 
12/06/2013

FATTURA CARTACEA: ADDIO!

Tutte le amministrazioni pubbliche non potranno accettare fatture emesse o trasmesse in forma cartacea dai loro fornitori né procedere al…
 
12/06/2013

IMU: TERRENI AGRICOLI CON ACCONTO SOSPESO.

È indolore la prima rata dell’Imu 2013 in scadenza il 17 giugno per i proprietari di terreni agricoli, perché rientrano nella sospensione…
 
11/06/2013

IMU : SI AVVICINA LA SCADENZA DEL 17 GIUGNO PER L’ACCONTO.

Contribuenti alla cassa per il pagamento dell’acconto Imu. Entro lunedì prossimo, i titolari di seconde case, aree ed edificabili e altre…
 
11/06/2013

CON IL DL PAGAMENTI MANOVRA ESPANSIVA PER I COMUNI.

Un miliardo e 800 milioni di euro per la «prima manovra espansiva in favore dei comuni», realizzata attraverso il decreto per il pagamento…
 
11/06/2013

L’IMU SOSTITUISCE L’IRPEF PER ALCUNE TIPOLOGIE DI IMMOBILI.

Le case «a disposizione», le unità non locate o non affittate e quelle a uso promiscuo del professionista non concorrono a formare il…
 
10/06/2013

LA PROROGA DI EQUITALIA LASCIA A TERRA LE MULTE.

Dopo lungo penare, nell’ultimo passaggio parlamentare utile è rispuntata la quarta proroga della riscossione condotta nei Comuni da…
 
10/06/2013

875 ENTI NON SI SONO ISCRITTI ALLA PIATTOFORMA PER LE CERTIFICAZIONI.

La partita del decreto «sblocca-debiti» n. 35/2013 non è ancora chiusa. Neanche per quanto riguarda gli adempimenti già scaduti. Mentre…
 
 
07/06/2013

NUOVI CRITERI PER LA DISTRIBUZIONE DEI TAGLI DELLA SPENDING REVIEW.

Non solo le deroghe al Patto e le iniezioni di liquidità per favorire lo sblocco dei debiti pregressi. Nel corso degli ultimi passaggi…
 
 
07/06/2013

DEROGHE PATTO: I MAGGIORI SPAZI VANNO RICHIESTI.

Gli enti locali che non hanno ottenuto il 100% del bonus sul Patto richiesto in base al decreto «sblocca debiti», definitivamente…
 
07/06/2013

LA TRASPARENZA SULLE PARTECIPATE CONSENTE IL PAGAMENTO.

Niente soldi agli enti di qualsiasi genere partecipati dagli enti pubblici, se non garantiscono la trasparenza. L’articolo 22, comma 4,…
 
07/06/2013

IMU ENTI NO-PROFIT: ACCONTO A STIMA.

Gli enti non commerciali chiamati a pagare l’Imu sugli immobili destinati a finalità diverse da quelle «istituzionali» non sono obbligati a…
 
06/06/2013

PP.AA. CIRCA 7.000 ESUBERI DI PERSONALE.

Mobilità o collocamento a riposo per smaltire i 7.000 esuberi della pubblica amministrazione. Il prepensionamento sarà la scelta obbligata…
 
06/06/2013

LA CAMERA CONVERTE IN LEGGE IL DL 35/2013.

Decreto pagamenti in porto in 24 ore. Tante sono quelle passate dal pomeriggio di martedì, quando il dl 35 ha avuto il via libera dal…
 
06/06/2013

SCAMBIO DATI CATASTO-COMUNI SULLE SUPERFICI IMMOBILIARI.

Sono accessibili ai comuni, da ieri, i dati utili per acquisire le informazioni relative alle superfici degli immobili a destinazione…
 
06/06/2013

LA CONVERSIONE DEL DL 35/2013 PORTA NUOVI OBBLIGHI PER GLI ENTI.

Le imprese possono tirare un sospiro di sollievo. Il decreto che punta a smaltire 40 miliardi di debiti accumulati dalle Pa è legge. Grazie…
 
05/06/2013

IN GAZZETTA UFFICIALE IL CODICE DI COMPORTAMENTO DEI PUBBLICI…

Regali al bando. Divieto di accettare collaborazioni dai privati. Obbligo di segnalare di essere membri di associazioni e, per i dirigenti,…
 
05/06/2013

ANCHE I PROFESSIONISTI BENEFICERANNO DELLO SBLOCCA PAGAMENTI.

Al banchetto dei pagamenti della p.a. siederanno anche i professionisti. I crediti da loro vantati verso la pubblica amministrazione si…
 

VERIFICA GETTITO IMU 2012

Sul Portale del Federalismo fiscale è disponibile la distribuzione comunale contenente l’esito della verifica ex art. 9, comma 6-bis, D.L….
04/06/2013

PROROGHE IN VISTA IN FASE DI CONVERSIONE DEL DL 35/2013.

Proroga del mandato a Equitalia, omnicomprensiva di tutto il pacchetto di servizi offerti dall’ente di riscossione. Presentazione del…
 
04/06/2013

IMU: SULL’USO GRATUITO SI PAGA L’IMU.

Gli obblighi Imu sorgono unicamente per l’usufruttuario dell’immobile; esente invece il titolare della nuda proprietà. Ne deriva che la…
 
04/06/2013

IMU: ECCO I MOLTIPLICATORI PER IL 2013.

Il punto di partenza per calcolare l’acconto dell’Imu 2013 resta la rendita catastale, che va sempre rivalutata del 5% in base alla vecchia…
 
03/06/2013

LA CONVERSIONE DEL DL 35/2013 AIUTERA’ I COMUNI IN DIFFICOLTA’.

Le novità in arrivo nella versione definitiva del decreto sblocca-debiti (decreto legge 35/2013) – che sarà discusso questo pomeriggio al…
 
03/06/2013

LE SPESE DIGIUSTIZIA DIVENTANO UN PROBLEMA PER I COMUNI.

Il 23 aprile 2013, si è insediato il Tavolo tecnico tra Anci, ministero della Giustizia e Demanio per le problematiche sull’accorpamento…
 
03/06/2013

ENTRO IL 17 GIUGNO PAGAMENTO DELL’ACCONTO IMU.

L’acconto Imu ha già un obiettivo preciso: 10 miliardi di euro, che lo Stato e i Comuni puntano a incassare nelle prossime due settimane,…
 
03/06/2013

PAGAMENTO IMU: LA SCELTA FRA F24 E BOLLETTINO POSTALE.

Il versamento dell’acconto Imu 2013 va fatto usando il modello F24 ordinario o semplificato, mentre il vecchio modello F24 con la dicitura…
 
03/06/2013

IL COMUNE RISCHIA DI PAGARE I PROPRI IMMOBILI.

L’incertezza delle norme crea problemi di versamenti dell’acconto Imu anche per i Comuni. Succede per gli immobili di categoria D…
 
 
03/06/2013

DESTINAZIONE ONERI DI URBANIZZAZIONE: NOVITA’ IN VISTA.

Gli oneri di urbanizzazione tornano liberi, e anche quest’anno (e il prossimo) possono essere destinati dai Comuni per tre quarti alla…
 
25/05/2013

CALCOLO FONDO SOLIDARIETA’ COMUNALE

Per i partecipanti ai corsi di formazione svolti nel corso del mese di maggio è stato predisposto a supporto di quanto illustrato durante…
24/05/2013

OBIETTIVI PATTO 2013/2015: FIRMATO IL DECRETO.

E’ stato firmato il decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze n. 41930/2013, concernente la determinazione degli obiettivi…
 
 
24/05/2013

SCADENZE TARES FISSATE DAL MEF NON OBBLIGATORIE.

Le scadenze per il pagamento della Tares indicate nel decreto ministeriale con il quale è stato approvato il bollettino di conto corrente…
 
24/05/2013

L’UTILIZZO DEGLI ONERI SUL BILANCIO 2013 E’ UN DUBBIO DA RISOLVERE.

C’è incertezza, fra i comuni, circa la possibilità di continuare a utilizzare per spese correnti i cosiddetti oneri di urbanizzazione,…
 
24/05/2013

LO SLITTAMENTO DELL’IMU RINVIA IL 730.

Il congelamento dell’Imu sull’abitazione principale porta la proroga per il 730. La scadenza per la presentazione del modello ai centri di…
 
 
24/05/2013

SE LA PP.AA. HA L’ORGANICO PIENO SALTANO LE ASSUNZIONI DELLE…

Le Pubbliche amministrazioni devono sospendere le assunzioni delle categorie protette se il loro organico è già pieno o se, peggio, sono…
 
http://www.leggioggi.it/2013/04/11/decreto-sblocca-debiti-nella-pa-ecco-tutte-le-scadenze/print/
 

Decreto sblocca debiti nella Pa: ecco tutte le scadenze

Posted By Patrizia Ruffini On 11 aprile 2013 @ 14:29 In Amministrativo,GoogleNewsDallaRedazione,HomepagePrimoPiano | No Comments

Il decreto sbocca debiti, d.l. 35/2013 – entrato in vigore il 9 aprile scorso – prevede un calendario molto ricco di scadenze, accompagnate da sanzioni in caso di inadempimenti per i responsabili.

Adempimenti e scadenze fanno sempre riferimento ai debiti di parte capitale certi liquidi ed esigibili alla data del 31 dicembre 2012, ovvero ai debiti di parte capitale per i quali sia stata emessa fattura o richiesta equivalente di pagamento, inclusi i citati pagamenti delle province in favore dei comuni. I relativi pagamenti sono effettuati dando priorità ai crediti non oggetto di cessione pro soluto e fra questi deve essere privilegiato il credito più antico, come risultante dalla fattura o dalla richiesta equivalente di pagamento.

Analizziamo, di seguito, il calendario, tralasciando il riferimento alle sanzioni, alle quali occorrerà comunque prestare attenzione.

Entro il 29 aprile  gli enti locali, ai fini della certificazione delle somme dovute per somministrazioni, forniture e appalti, sono obbligati a registrarsi sulla piattaforma elettronica per la gestione telematica del rilascio delle certificazioni predisposta dal Dipartimento della ragioneria generale dello Stato. Ecco che modalità è necessario seguire; http://certificazionecrediti.mef.gov.it/CertificazioneCredito/ [1].

Entro il 30 aprile i comuni e le province devono comunicare mediante il sistema web della Ragioneria generale dello Stato gli spazi finanziari di cui necessitano per sostenere i pagamenti di debiti di parte capitale certi liquidi ed esigibili alla data del 31 dicembre 2012, ovvero dei debiti di parte capitale per i quali sia stata emessa fattura o richiesta equivalente di pagamento, inclusi i citati pagamenti delle province in favore dei comuni.

Tali spazi sono esclusi dai vincoli del patto di stabilità interno per un importo complessivo di 5 miliardi di euro per l’anno 2013. L’applicazione per effettuare la richiesta degli spazi finanziari è disponibile sul sito web della Ragioneria generale dello Stato, all’indirizzo: http://pattostabilitainterno.tesoro.it [2].

Invece entro il  termine del 30 aprile 2013, gli enti locali, che non possono far fronte ai pagamenti dei debiti a causa di carenza di liquidità, hanno la facoltà di chiedere alla Cassa depositi e prestiti l’anticipazione di liquidità da destinare ai pagamenti, da restituire in 30 anni con interessi. Il fondo per assicurare la liquidità per pagamenti dei debiti certi, liquidi ed esigibili degli enti locali ha uno stanziamento di 2 miliardi di euro per ciascuno degli anni 2013 e 2014. Le modalità sono definite nella convenzione Mef/ Cassa DDPP.

Entro il 10 maggio la Conferenza Stato-città ed autonomie locali ha facoltà di individuare le modalità di riparto sia degli importi dei pagamenti da escludere dal patto di stabilità per ciascun ente locale, sia dell’anticipazione di liquidità da parte della CdP per il pagamento dei debiti degli enti locali. In caso di mancata pronuncia da parte della Conferenza Stato-città ed autonomie locali, il riparto è operato su base proporzionale.

Entro il 15 maggio con decreto del Mef devono essere individuati, per ciascun ente locale, gli importi dei pagamenti da escludere dal patto di stabilità interno (nel limite del 90% dell’importo di 5 miliardi di euro). Sempre entro questa data la Cassa DDPP provvede all’anticipazione di liquidità per il pagamento dei debiti degli enti locali che ne siano sprovvisti.

Dal 9 aprile al 15 maggio, nelle more dell’emanazione del decreto del Ministero dell’economia e delle finanze con cui sono assegnati ad ogni ente locale gli spazi finanziari, ciascun ente può effettuare i pagamenti (sempre dei debiti scaduti al 2012) nel limite massimo del 13% delle disponibilità liquide detenute presso la tesoreria statale al 31 marzo e, comunque, entro il 50 %  degli spazi finanziari che intendono comunicare entro il 30 aprile.

Entro il 30 giugno le pubbliche amministrazioni comunicano ai creditori l’importo e la data entro la quale provvederanno ai pagamenti dei propri debiti mentre entro il 15 luglio in relazione alle richieste pervenute entro il 5 luglio, il Mef procede al riparto della quota residua del 10 % (dei 5 miliardi stanziati), unitamente alle disponibilità non assegnate con il primo decreto.

Entro il 31 luglio, con provvedimento del Direttore generale del tesoro del MEF, sono stabilite le modalità attraverso le quali la piattaforma elettronica è utilizzata anche per la stipulazione e notificazione degli atti di cessione dei crediti. Si terrà, invece, dal 1 giugno al 15 settembre il censimento completo dei debiti che prevede che gli enti locali debitori comunichino l’elenco completo dei debiti certi, liquidi ed esigibili, maturati alla data del 31 dicembre 2012, con l’indicazione dei dati identificativi del creditore. I dati sono comunicati mediante la piattaforma elettronica per il rilascio delle certificazioni delle somme dovute per somministrazioni, forniture e appalti.

Dal 1 giugno al 15 settembre l’ABI comunica al MEF l’elenco completo dei debiti certi, liquidi ed esigibili nei confronti di pubbliche amministrazioni maturati alla data del 31 dicembre 2012 che sono stati oggetto di cessione in favore di banche o intermediari finanziari autorizzati, con indicazione dei dati identificativi del cedente, del cessionario e dell’amministrazione debitrice e distinguendo tra cessioni pro-soluto e cessioni pro-solvendo.

Inoltre, sino al 30 settembre è incrementato da 3 a 5 dodicesimi il limite massimo di ricorso da parte degli enti locali ad anticipazioni di tesoreria. L’utilizzo di tale maggiore anticipazione vincola per i comuni una quota corrispondente delle entrate Imu per l’anno 2013 e per le province una quota dell’imposta sulle assicurazioni rc auto.

Per maggiori informazioni è possibile consultare questo link; http://www.convegni.maggioli.it/vedicorso.php?id=950-Convegno-IL-DECRETO-SBLOCCA-PAGAMENTI [3]

23/05/2013

NELLA PP.AA. SI DICE ADDIO ALLE FATTURE DI CARTA.

La fattura cartacea delle forniture alle pubbliche amministrazioni ha i giorni contati: al più tardi, entro due anni, la fatturazione dovrà…
 
23/05/2013

IMU E IVA APRONO SCENARI DI BATTAGLIA POLITICA.

Il decreto su Imu e Cig approvato venerdì dal Governo è arrivato alle commissioni Finanze e Lavoro della Camera, e ha subito riacceso il…
 
22/05/2013

IMU: PUBBLICATO IN G.U. IL DECRETO DI SOSPENSIONE DELL’IMPOSTA.

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 117 del 21.05.2013 il Decreto Legge 21 maggio 2013 n. 54 ad oggetto ” Interventi urgenti in tema di…
 
22/05/2013

Certificazione dell’utilizzo dei contributi statali a valere sul…

Comunicato del 21 maggio 2013 Di seguito a quanto già reso noto con comunicato del 15 marzo 2013, si fa presente che l’Ufficio IX…
 
22/05/2013

IL DECRETO SULLO SLITTAMENTO IMU CREA DISAGI SUI BILANCI 2013.

Il DL blocca Imu (54/2013 in G.U. n. 117 di ieri) ha assestato un ulteriore colpo all’attendibilità dei bilanci comunali. Tuttavia, la…
 
22/05/2013

TARES: BOLLETTINO POSTALE UTILIZZABILE SOLO DAL 1° LUGLIO.

Il provvedimento c’è, la chiarezza non ancora. Col decreto del ministero dell’Economia del 14 maggio è stato approvato il modello di…
 
22/05/2013

AGENZIA ENTRATE: I CODICI TRIBUTO IMU PER I VERSAMENTI IMMOBILI “D”.

Con risoluzione n. 33/E, l’Agenzia delle Entrate ha istituito 4 nuovi codici tributo per il versamento, tramite modello “F24” e “F24 EP”,…
 
21/05/2013

TARES: APPROVATO IL BOLLETTINO POSTALE PER IL VERSAMENTO.

Approvato il modello di bollettino di conto corrente postale per il versamento del tributo comunale sui rifiuti e sui servizi (Tares)….
 
21/05/2013

TARES: SI APPROVA OGGI PER CANCELLARLA DOMANI!

Scrivere un piano economico finanziario e su questa base definire le tariffe della Tares per ogni categoria di utenza non è una passeggiata…
 
21/05/2013

IMU: LA PROROGA COMPLICA LE DICHIARAZIONI.

I 100mila contribuenti che hanno già compensato in dichiarazione un’Imu sull’abitazione che correttamente pensavano di dover pagare sono…
 
21/05/2013

IL DL 35/2013 ARRIVA IN SENATO.

Il decreto pagamenti approda al senato. Il testo dovrà infatti passare ora al vaglio della rispettiva commissione bilancio. Per il testo,…
 
 
21/05/2013

BOZZA DECRETO SLITTAMENTO IMU.

Il Consiglio dei ministri svoltosi lo scorso 17 maggio ha approvato una bozza di decreto contenente interventi urgenti in materia di IMU e…
 
Trasparenza – Bussola
20 maggio
La bussola della trasparenza, relativa al d.lgs. n. 33/2013
 Ifel documenti – Riscossione
20 maggio
Nota dell’IFEL sulle richieste di rimborso formulate da Equitalia.
17/05/2013

IL DECRETO MEF 14.05.2013 SUGLI SPAZI FINANZIARI E’ IN G.U.

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 113 del 16.05.2013 S.O. n. 37 il DECRETO 14 maggio 2013 ad oggetto: “Riparto degli spazi finanziari…
 
17/05/2013

CON L’ADDIO AD EQUITALIA RISCHIO COLLASSO SULLA RISCOSSIONE.

Un decreto d’urgenza per «assicurare la continuità provvisoria» della riscossione locale ed evitare «rischi di collasso dell’intera…
 
17/05/2013

IFEL: SULLA TARES GLI ACCONTI AI GESTORI MA IL CONGUAGLIO AL COMUNE.

L’ultima rata Tares, a conguaglio di quanto pagato dai contribuenti in acconto, deve essere versata ai comuni. I gestori del servizio…
 
16/05/2013

Decreto relativo al certificato al bilancio di previsione 2013

Comunicato del 14 maggio 2013 E’ in corso di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana il decreto ministeriale del…
 
16/05/2013

DEBITI PP.AA.: AUMENTANO LE TRACCIABILITA’ SULLE INFORMAZIONI.

Overdose di informazioni sui dati dei debiti delle pubbliche amministrazioni nei confronti delle imprese. Analizzando le nuove disposizioni…
 
16/05/2013

GLI ANTICIPI DEI CONCESSIONARI DOVRANNO ESSERE RIMBORSATI DAI COMUNI.

Le somme a suo tempo anticipate dai concessionari per la raccolta dei tributi in virtù del meccanismo del «non riscosso come riscosso» e…
 
16/05/2013

SENZA EQUITALIA LA STRADA E’ L’INGIUNZIONE.

Nel Consiglio dei ministri di domani non è in programma per ora una nuova proroga dell’addio di Equitalia alla riscossione locale. La…
 
16/05/2013

IMU: VERSO LO SLITTAMENTO IL PAGAMENTO DELLE ABITAZIONI PRINCIPALI.

Sulla sospensione dell’Imu di giugno per capannoni industriali i numeri non tornano. Il Governo fa marcia indietro rinunciando, per il…
 
16/05/2013

IMU: PER LE IMPRESE RIMANE L’AUMENTO DELL’IMPOSTA.

Concentrare il decreto di domani sull’abitazione principale, e affrontare la tassazione delle imprese nel complesso della «grande riforma»…
 
16/05/2013

SPAZI FINANZIARI AGLI ENTI: IL SECONDO ROUND E’ IL 5 LUGLIO.

Concluso ieri il primo giro di giostra con l’assegnazione di 5,6 miliardi di anticipazioni alle Regioni (2,3 miliardi al Lazio, 1,5 alla…
 
 
 
Decreto pagamenti – Nota Mef
15 maggio
Nota del Mef di chiarimento dei debiti ammessi alla richiesta di liquidita’.

Decreto pagamenti – Nota Cdp
15 maggio
Nota della Cassa depositi e prestiti a seguito della nota del Mef.

Trasparenza – Anci
15 maggio
Nota informativa Anci sul d.lgs. n. 33/2013, trasparenza,
 Trasparenza – LogosPA
15 maggio
Nota sul d.lgs. n. 33/2013, trasparenza, a cura della Fondazione LogosPA
14/05/2013

LA PROROGA DI EQUITALIA DOPO IL 1° LUGLIO PUO’ NON ESSERE SUFFICIENTE…

Per evitare il caos in cui pare destinata a sprofondare di nuovo la riscossione delle entrate di Comuni e Province un intervento urgente…

 
14/05/2013

LE SOCIETA’ IN HOUSE DEVONO PRIORITARIAMENTE PAGARE LE IMPRESE CON I…

Il decreto per lo sblocco dei pagamenti della Pa taglia il traguardo della commissione Bilancio. Il testo approda stamattina in aula alla…

 
14/05/2013

EQUITALIA ISTITUISCE IL CODICE DI ENTRATA TARES.

E’ stato istituito il nuovo codice entrata Tares da inserire nella minuta di ruolo da parte di tutti gli enti che intendono riscuotere il…

 
14/05/2013

IFEL: L’IMU DEI FABBRICATI RURALI STRUMENTALI E’ DEL COMUNE.

Spetta ai comuni il gettito Imu dei fabbricati rurali strumentali classificati nella categoria D, mentre va allo Stato il gettito degli…

 

 

Da Archivio scadenzeGuida agli Enti Locali Il Sole 24 ORE

Questa sezione riservata agli abbonati Guida agli Enti Locali Il Sole 24 ORE  consente di leggere tutte le scadenze pubblicate finora in Guida agli Enti Locali Il Sole 24 ORE e di effettuare anche ricerche mirate in Guida agli Enti Locali Il Sole 24 ORE
 
15/05/2013

Scadenze

Dm pagamenti Pa

Entro oggi sono corrisposte dal ministero dell’Economia e delle Finanze le somme richieste dagli Enti locali per far ricorso ai pagamenti dei debiti certi, liquidi ed esigibili maturati al 31 dicembre 2012 o per i quali entro la stessa data sia stata emessa fattura (Dl 35/2013)….
15/05/2013

Scadenze

Versamenti all’Inpdap

Il tesoriere provvede al versamento dei contributi dovuti all’Inpdap relativi al mese scorso (articolo 22 della legge 440/1987). Entro il 15 effettuare anche il versamento delle quote dovute per il mese precedente, per l’ammorta¬mento delle sovvenzioni in conto concessio¬ne del quinto delle…
15/05/2013

Scadenze

Acconti Irap

Oggi scade il termine per effettuare il versamento in acconto, relativo al mese precedente, dell’imposta regionale sulle attività produttive (Irap) dovuta dall’Ente locale su retribuzioni, redditi assimilati e collaborazioni coordinate e continuative, in conformità a quanto disposto dal decreto…
15/05/2013

Scadenze

Versamento corrispettivi Cie

I corrispettivi delle carte d’identità elettroniche rilasciate ai cittadini devono essere versati il quindicesimo e l’ultimo giorno lavorativo di ciascun mese sul conto corrente postale intestato alla tesoreria provinciale dello Stato di Viterbo – capo X – cap. 3746, dandone comunicazione al…
16/05/2013

Scadenze

Liquidazione e versamento Iva

Scade il termine per liquidare e versare l’Iva relativa al mese precedente per i soggetti tenuti al versamento mensile, e a gennaio-febbraio-marzo per i soggetti tenuti al versamento trimestrale effettuandone l’annotazione degli estremi nel registro specifico (articoli 27 e 30 del Dpr 633/1972)….
16/05/2013

Scadenze

Versamento all’Inps

Entro oggi effettuare il versamento al¬l’Inps – gestione separata – ex articolo 2, comma 26, legge 335/1995 del con¬tributo del 16% o 23,50% sui com¬pensi comunque denominati, corri-sposti nel mese precedente per pre¬stazioni inerenti ai rapporti di colla¬borazione coordinata e continuativa senza…
16/05/2013

Scadenze

Pubblicazione delibera Imu

Termine ultimo per la pubblicazione sul sito web del ministero delle Finanze della delibera Imu relativa al 2013. In difetto si considerano confermate le aliquote dell’anno precedente (Dl 35/2013)….
20/05/2013

Scadenze

Comunicazione liquidità al Siope

Entro oggi il tesoriere trasmette al SIOPE informazioni codificate sulla consistenza delle disponibilità liquide dei singoli Enti alla fine del mese precedente (articolo 2 della circolare ministeriale dell’8 febbraio 2010)….
20/05/2013

Scadenze

Versamento entrate riscosse

Entro oggi l’agente della riscossione versa all’Ente le entrate riscosse nella prima decade del corrente mese (articolo 22 del Dlgs 112/1999)….
23/05/2013

Scadenze

Mandati di pagamento stipendi

Oggi scade il termine per l’emissione dei mandati di pagamento degli stipendi del personale dipendente per il mese in corso e per trasmetterli al tesoriere comunale. Contestualmente inviare anche i mandati dei contributi dovuti all’Inpdap (articolo 3 del Dpr 13 novembre 2000 n. 414)….
30/05/2013

Scadenze

Registrazione contratti di locazione

Scade oggi il termine per la registra¬zione dei nuovi contratti di locazione di immobili aventi decorrenza dal 1° del mese e per il versamento dell’im¬posta di registro (2%) su di essi e sui rinnovi taciti e (1%) per le locazioni effettuate da soggetti passivi Iva….
30/05/2013

Scadenze

Versamento corrispettivi Cie

I corrispettivi delle carte d’identità elettroniche rilasciate ai cittadini devono essere versati il quindicesimo e l’ultimo giorno lavorativo di ciascun mese sul conto corrente postale intestato alla tesoreria provinciale dello Stato di Viterbo – capo X – cap. 3746, dandone comunicazione al…
30/05/2013

Scadenze

Peggioramentosaldo finanziario

Gli enti soggetti al Patto se rilevano, rispetto a quanto già certificato, un peggioramento del proprio saldo finanziario rispetto all’obiettivo programmatico sono tenuti a inviare una nuova certificazione a rettifica della precedente (circolare Ragioneria generale dello Stato 7 febbraio 2013 n. 5)….
30/05/2013

Scadenze

Patto regionale incentivo Ato

L’Ente locale interessato al Patto regionale verticale incentivato deve comunicare ad Anci, Upi, Regione o Provincia autonoma, l’entità dei pagamenti che può effettuare nel corso dell’anno (circolare Ragioneria generale dello Stato 7 febbraio 2013 n. 5). La Regione comunica al ministero…
31/05/2013

Scadenze

Permessi e aspettative sindacali

Gli Enti locali e le altre pubbliche amministrazioni sono tenuti a inviare alla Funzione pubblica, entro maggio, le informazioni relative al personale dipendente che nel corso del 2012 ha fruito di permessi, aspettative e distacchi sindacali (articolo 50, commi 3 e 4, Dlgs 165/2001)….
31/05/2013

Scadenze

Conto del personale

Entro il mese di maggio le amministrazioni pubbliche presentano alla Corte dei conti, per il tramite della Ragioneria generale dello Stato e inviandone copia alla Funzione pubblica, il conto annuale delle spese sostenute per il personale, con il sistema SICO accessibile via internet. Il conto è…
31/05/2013

Scadenze

Progetto dimore d’Italia

L’Agenzia del Demanio ha promosso il progetto “Dimore d’Italia” per la valorizzazione del patrimonio immobiliare pubblico al fine di trasformare edifici pubblici in strutture ricettive e culturali. Gli Enti locali interessati a partecipare al progetto dovranno fare domanda entro oggi (comunicato…
Decreto pagamenti – Conversione
13 maggio
Il d.d.l.di conversione del d.l. n. 35/2013
13/05/2013

DAL 2016 OBBLIGO DEL PAREGGIO DI BILANCIO E REVISIONE DELL…

La legge 243/2012 di attuazione del principio costituzionale del pareggio di bilancio, seppur dal 2016, imporrà profonde modifiche ai…
 
13/05/2013

L’IMPATTO SUL DISAVANZO DELLE ANTICIPAZIONE DELLA CDP.

La vicenda sull’Imu contesa solleva un problema di non poco conto, oltre a suscitare dubbi sulla tenuta dell’economia dei Comuni, a…
 
<DIVÀ_PUNTINI>
13/05/2013

IMU: QUATTRO PROBLEMI PER IL GOVERNO.

L’agenda del Governo non si chiuderà con lo stop all’Imu sulla prima casa. Anzi, a giudicare dalle parole del premier Enrico Letta, i…
 
13/05/2013

LA SERVICE TAX E’ UN’IPOTESI DI DIFFICILE ATTUAZIONE.

Rivedere l’Imu, unirla alla Tares e creare la service tax collegata in via strutturale alle attività comunali. «Vaste programme», avrebbe…
 
13/05/2013

NEI COMUNI NON SONO APPLICABILI PROMOZIONI AUTOMATICHE.

Le progressioni orizzontali o economiche devono essere corrisposte in modo selettivo, così da premiare il merito; devono basarsi sulla…
 
13/05/2013

PER LE COOPERATIVE SOCIALI L’ALIQUOTA IVA E’ IL 10%.

L’art. 1, co. 489 della Legge di stabilità 2013 ha abrogato le norme che estendevano l’aliquota agevolata del 4% alle prestazioni…
 
10/05/2013

RISCOSSIONE TRIBUTI: LE SOCIETA’ IN-HOUSE OPZIONE PER I COMUNI.

Le società in house battono Equitalia. Queste infatti, tra i capoluoghi di regione, sono la soluzione preferita per la riscossione dei…
 
10/05/2013

CORTE CONTI LOMBARDIA: LA PROCEDURA PER GLI APPROVIGIONAMENTI.

Sfuggono al mercato elettronico o alle centrali di committenza solo le acquisizioni di beni e servizi che sia dimostrato non essere…
 
10/05/2013

ALIENARE LE PARTECIPATE E’ UN PERCORSO DIFFICILE.

Gli enti locali, soprattutto quelli di dimensioni più contenute, sono chiamati, e lo saranno ancora più frequentemente in futuro, ad…
 
10/05/2013

IMU: SI PROFILA L’IPOTESI DELL’ACCONTO SULLA PRIMA CASA A SETTEMBRE.

Niente decreto ma sull’Imu l’ipotesi di intervento sta prendendo una forma definita. Al prossimo Consiglio dei ministri l’approvazione di…
 
10/05/2013

IMU: SE LA CASA E’ SFITTA NESSUNO SCONTO.

Abitazioni principali agevolate (ma non troppo), case a disposizione o locate penalizzate. Nulla è stato previsto, né ora né prima, per il…
 
10/05/2013

IMU: LA SOSPENSIONE DELLA RATA DI GIUGNO NON RIGURDA LE IMPRESE.

Non appena il decreto che sospende la rata Imu di giugno per la prima casa avrà ottenuto il via libera dal Consiglio dei ministri («forse…
 
10/05/2013

I COMUNI HANNO TEMPO FINO AL 30 SETTEMBRE PER LE MANOVRE FISCALI E…

Nel caos che domina i conti locali, privi di qualsiasi certezza sulle entrate fiscali ma anche sulla distribuzione dai tagli disposti nel…
 
Bilancio 2013 – Nota
8 maggio
Indicazioni sulla programmazione 2013, a cura di F. ZITO.
08/05/2013

IMU E CASSA INTEGRAZIONE SONO LE PRIORITA’ DEL GOVERNO.

Abbandonata l’ipotesi di un decreto d’urgenza da emanare già domani, pare che il Governo punti su un possibile emendamento al decreto…
 
 
08/05/2013

SBLOCCA DEBITI: MOLTI PUNTI INTERROGATIVI SULLE RISORSE DISPONIBILI.

Entro venerdì 10 maggio la Conferenza Stato-Città dovrà stabilire i criteri di distribuzione dei bonus tra gli enti. La Conferenza…
 
 
07/05/2013

DEBITI PP.AA.: TEMPI DESTINATI AD ALLUNGARSI.

Si allungano i tempi per l’approvazione parlamentare del decreto pagamenti mentre dalle province giunge un secondo indizio sull…
 
07/05/2013

LO SLITTAMENTO DELLA RATA IMU E’ UN’INCOGNITA DA 700 MILIONI.

Potrebbe essere emanato già giovedì prossimo il provvedimento che blocca la rata di giugno dell’Imu sull’abitazione principale. Resta da…
 
07/05/2013

IL T.U.E.L. – D. LGS 267/2000 AGGIORNATO.

Il Ministero dell’Interno – Finanza Locale – pubblica il T.U.E.L. aggiornato fino alle modifiche apportate dal decreto legislativo 31…
 
06/05/2013

CONTO ANNUALE: VERIFICA DUPLICE SUI CONTRATTI INTEGRATIVI.

Gli enti pubblici hanno tempo fino al 31 maggio prossimo per inviare alla Ragioneria generale i dati relativi al nuovo conto annuale del…
 
06/05/2013

IMPOSTA SULLA PUBBLICITA’: AUMENTI VIETATI.

A rischio il gettito derivante dall’imposta di pubblicità e dai diritti sulle pubbliche affissioni. In un contesto particolarmente…
 
06/05/2013

ENTI VIRTUOSI PENALIZZATI DALLO SBLOCCA DEBITI.

Uno dei problemi che il lavoro parlamentare sulla legge di conversione del Dl 35/2013 sullo sblocco dei pagamenti arretrati della Pubblica…
 
06/05/2013

DECRETO ANTICORRUZIONE: PP.AA. SENZA SEGRETI.

La pubblica amministrazione è chiamata a un grande sforzo di trasparenza. Dal 20 aprile – data di entrata in vigore del decreto legislativo…
 
03/05/2013

TARES: RATE E SCADENZE DECISE DAL CONSIGLIO COMUNALE.

La delibera che fissa per il 2013 il numero delle rate e le scadenze di pagamento della Tares va adottata dal Consiglio comunale. Lo…
 
03/05/2013

TARES: NON E’ POSSIBILE APRIRE C/C POSTALI DEDICATI AI FINI DELLA…

Non è possibile aprire per i comuni nuovi conti correnti postali Tares e nemmeno modificare l’intestazione di strumenti in uso nel 2012…
 
03/05/2013

ALIQUOTE E REGOLAMENTI IMU DA PUBBLICARE ON LINE SUL SITO DELLE…

Dal 2013 non solo le deliberazioni di approvazione delle aliquote e della detrazione, ma anche i regolamenti dell’Imu devono essere inviati…
 
03/05/2013

NON SOGGETTI AL TETTO DEL FONDO I RESIDUI NON SPESE DELL’ANNO…

La Ragioneria Generale dello Stato ha confermato che non sono soggetti al tetto al fondo della contrattazione decentrata i residui non…
 
02/05/2013

CIRCOLARE MEF 1/DF SU TARES E IMU.

Il Dipartimento delle Finanze del Ministero dell’Economia e delle Finanze ha emanato la circolare 29 aprile 2013, n. 1/DF con la quale…
 
 
02/05/2013

CHIARIMENTI TARES DALLA CIRCOLARE 1/DF

I comuni, con delibera del consiglio, possono scegliere per il 2013 il numero e la scadenza delle rate della Tares. Se il comune non lo fa,…
 
 
02/05/2013

IMU: I CHIARIMENTI DELLA CIRCOLARE 1/DF.

I versamenti in acconto e saldo dell’Imu devono essere effettuati in base alle aliquote e detrazioni dell’anno precedente se delibere e…
 
30/04/2013

CIRCOLARE RGS SUL D.L. 35/2013.

La Ragioneria generale dello Stato, con Circolare n. 19 del 24 aprile 2013, fornisce le prime indicazioni operative sul decreto legge…
 
30/04/2013

RIFORMA IMU E STOP ALL’AUMENTO IVA.

Una moratoria sull’Imu con la sospensione dell’acconto di giugno sull’abitazione principale. La «rinuncia all’inasprimento dell’Iva». La…
 
30/04/2013

IMU DI GIUGNO SOSPESA MA I COMUNI ANDRANNO IN SOFFERENZA.

Belle parole e piaciute a tutti. Ma come fare, concretamente, per mettere in atto una sospensione del pagamento dell’imposta a giugno sulla…
 
 
30/04/2013

SENZA DIRITTI EDIFICATORI NON SI PAGA L’IMU.

Se un terreno ha perso qualunque potenzialità edificatoria, in conseguenza della cessione di tutti i diritti di edificazione su di esso…
 
30/04/2013

SCATTANO LE SANZIONI SUI DEBITI DELLA PP.AA.

Oggi ufficialmente scattano i primi 100 euro di sanzione per i responsabili finanziari degli enti locali, e i direttori generali delle…
 
29/04/2013

SEGRETARI E DIRIGENTI NON AMMESSI ALLA POLITICA LOCALE.

Le nuove norme sulle incompatibilità contenute nel D.Lgs. n. 39/2013 produrranno i propri effetti già con il rinnovo dei consigli comunali…
 
 
29/04/2013

SOCIETA’ VIETATE AGLI EX.

Il D.Lgs. n. 39/2013 determina condizioni più rigide per la designazione da parte degli enti locali dei propri rappresentanti negli organi…
 
Decreto pagamenti – Scadenze
19 aprile
Prospetto delle scadenze del d.l. n. 35/2013
24/04/2013

IMU, DEF E TAGLI: UNO SCENARIO IN EVOLUZIONE.

«Se le stime saranno confermate», dal 2015 per mantenere centrato l’obiettivo del pareggio di bilancio sarà sufficiente «un percorso di…
 
24/04/2013

SBLOCCO DEI PAGAMENTI: MODIFICHE IN VISTA ANCHE PER L’IN-HOUSE.

Un intervento per sbloccare anche i pagamenti delle società in house degli enti locali e procedure di certificazione più fluide e veloci….
 
24/04/2013

CORTE DEI CONTI: IL DEFAULT E’ SOSPESO DAL PIANO DI RIEQUILIBRIO.

Nel caso in cui il procedimento di dissesto guidato sia stato sospeso per effetto del ricorso, da parte dell’ente locale, alla procedura di…
 
23/04/2013

DECRETO PAGAMENTI: LE PROPOSTE DI EMENDAMENTI.

Retrodatare il Documento unico di regolarità contributiva (Durc) al momento della certificazione del credito. Dare la possibilità quindi…
 
23/04/2013

LE SCADENZE RAVVICINATE AFFANNANO GLI ENTI.

Gli enti locali in ambasce per la coincidenza dei termini per le richieste al Mef di deroga al Patto e per quelle finalizzate ad ottenere…
 
22/04/2013

PARTE LA TRASPARENZA E ANCHE LE SANZIONI.

Gli enti locali devono attuare in fretta una serie di operazioni per la trasparenza. Il Dlgs 33/2013 è entrato in vigore sabato, e impone…
 
22/04/2013

LE SPESE DELLA PP.AA. DEVONO ESSERE ONLINE.

Un click per conoscere il tempo di attesa nell’ospedale di zona per un’ecografia. Un altro per sapere quante poltrone occupa il sindaco. Un…
 
22/04/2013

BLOCCO STIPENDI PP.AA. : NESSUN AUMENTO PER IL BIENNIO 2013/2014.

Il Consiglio di Stato accelera l’iter di approvazione del regolamento che proroga il blocco dei contratti collettivi del pubblico impiego…
 
 
22/04/2013

IMU E TARES CON SCADENZE AD INCASTRO.

Il calendario è cambiato ma (per ora) gli aumenti rimangono. Imu e Tares continuano a turbare i sonni dei contribuenti, malgrado l’ennesimo…
 
18/04/2013

IMU: RIAPERTI I TERMINI PER LE DICHIARAZIONI OMESSE.

Riapertura dei termini per le dichiarazioni Imu omesse. Tutte le variazioni che hanno generato l’obbligo dichiarativo e che sono…

 
18/04/2013

MEF: TARES OK E PATTO INTOCCABILE.

Tares promossa perché semplificherà gli adempimenti. E i problemi applicativi sono stati risolti. Paolo Puglisi, capo della direzione…

 
18/04/2013

PICCOLI COMUNI ALLE PRESE CON IL PATTO.

Un emendamento al decreto legge sui pagamenti dei debiti della p.a. alle imprese (dl 35/2013) per esonerare dal patto di stabilità gli enti…

 
18/04/2013

SANZIONI PATTO RETROATTIVE PER OTTO COMUNI.

La vendetta è un piatto che si consuma freddo. L’adagio vale anche per le violazioni al patto di stabilità interno da parte degli enti…

 
17/04/2013

TRASPARENZA: LE AMMINISTRAZIONI DEVONO PUBBLICARE IL CONTO ANNUALE…

Il conto annuale delle pubbliche amministrazioni dovrà contenere i dati sulla dotazione organica e sul personale in servizio effettivo. All…

 
17/04/2013

DEBITI PP.AA.: LA CASSA DD.PP. METTE MANO AL PORTAFOGLI.

Gli anticipi della Cassa depositi e prestiti potranno essere utilizzati da sindaci e presidenti di Provincia per il pagamento di tutti i…

 
16/04/2013

TARES: ANCHE LA GIUNTA PUO’ DECIDERE -IN DEROGA- RATE E SCADENZE.

Scadenze e numero delle rate di versamento in acconto della Tares possono essere deliberate anche dalla giunta comunale. Per l’anno in…
 
 
16/04/2013

NOTA ANCI SULLO SBLOCCA – DEBITI.

Nello sblocca-debiti allestito con il decreto 35/2013 non entrano solo le fatture ma, per i lavori pubblici, anche gli stati di avanzamento…
 
16/04/2013

CTP MANTOVA: RURALITA’ CON EFFETTO RETROATTIVO.

La retroattività degli effetti della variazione catastale ai fini del riconoscimento della ruralità può retroagire anche oltre il…
 
15/04/2013

PAGAMENTI PP.AA.: STRADA IN SALITA PER LO SBLOCCO.

Con la pubblicazione del dl 35/2013, ossia il decreto che sblocca i pagamenti delle pubbliche amministrazioni, si è finalmente messa in…
 
 
15/04/2013

I DEBITI DELLA PP.AA. ON-LINE.

Scatta una vera e propria corsa contro il tempo per le amministrazioni statali che non hanno ancora provveduto a registrarsi alla…
 
 
15/04/2013

PER I PAGAMENTI LE INCOGNITE LA FANNO DA PADRONE.

La forte determinazione degli enti locali a sfruttare il decreto sblocca debiti (Dl 35/2013) si scontra con dubbi e nodi applicativi che…
 
 
15/04/2013

PAGAMENTI A RISCHIO VERIFICA DURC.

Lo sblocco dei pagamenti della pubblica amministrazione rischia di avere un effetto limitato per le imprese che non sono in regola con i…
 
 
15/04/2013

I NUOVI PROSPETTI DELLA CONTABILITA’ 2014.

Costituiscono allegati al budget economico annuale: budget economico pluriennale; relazione illustrativa o analogo documento; prospetto…
 
 
15/04/2013

DAL 2014 BILANCI PIU’ TRASPARENTI.

Il problema dei debiti della Pa impatta su una criticità grave della contabilità pubblica, che non riesce a fornire un dato essenziale: a…
 
15/04/2013

TARES: SCAMBIO DEI DATI FRA COMUNI E AGENZIA DELLE ENTRATE.

Operative le regole tecniche per determinare la superficie catastale su cui i contribuenti dovranno pagare la Tares. Sono state infatti…
 
12/04/2013

TARES: ESENTI LE UNITA’ PRIVATE E INDUSTRIALI SENZA SERVIZI.

Gli immobili inutilizzati destinati ad abitazioni private o ad attività commerciali e industriali non sono soggette al pagamento della…
 
12/04/2013

CONSIP NON SEMPRE OBBLIGATORIA PER GLI ENTI LOCALI.

Nessun obbligo di adesione alle convenzioni Consip per gli enti locali, tranne che per le forniture di energia, gas, combustibili e…
 
12/04/2013

LO SBLOCCO DEI PAGAMENTI PUO’ PORTARE AD AUMENTO DELLA PRESSIONE…

L’idea di far ripagare direttamente ai cittadini una quota delle anticipazioni alle Regioni con l’aumento dell’addizionale Irpef è caduta…
 
12/04/2013

IL SISTEMA DEI PAGAMENTI PUO’ BLOCCARE I VIRTUOSI.

Milano è il Comune italiano con più liquidità in cassa, ma dal decreto sui pagamenti rischia di non ottenere «bonus»; anzi, con il Patto di…
12/04/2013

TRASPARENZA: OBBLIGO DI PUBBLICARE ON-LINE I TEMPI MEDI DI PAGAMENTO.

Con il Testo unico sulla Trasparenza, che entra in vigore il 20 aprile, per tutte le amministrazioni scatta l’obbligo di pubblicare on line…
 
 Imu – Nota gettito
11 aprile
Nota dell’ANCI sulla verifica del gettito IMU per il 2012. Tutti i documenti Imu
Decreto pagamenti – Tributi nota
12 aprile
Le novita’ in tema di tributi contenute nel decreto, in una nota di FISCOOGGI
Decreto pagamenti – Tributi
12 aprile
Le norme in tema di tributi, contenute nel d.l. n. 35/2013.
Decreto pagamenti – Governo
12 aprile
Il comunicato del Governo sul d.l. n. 35/2013
11/04/2013

PAGAMENTI PP.AA.: PERCORSO AD OSTACOLI.

Il calendario fissato dal decreto sui debiti della Pubblica amministrazione è rapido, e i primi provvedimenti attuativi seguono lo stesso…
 
11/04/2013

DEBITI PP.AA.: 10 MILIARDI PER I PRESTITI SUI PAGAMENTI.

Stanziati dall’Economia i primi 10 miliardi per i pagamenti degli enti locali e i 500 milioni destinati allo Stato. Con tanto di…
 
 Imu – Nota gettito
11 aprile
Nota dell’ANCI sulla verifica del gettito IMU per il 2012.
10/04/2013

Pagamenti dei debiti degli enti locali (articolo 1, commi 1 e 2, del…

Patto di stabilità interno – Pagamenti dei debiti degli enti locali (articolo 1, commi 1 e 2, del decreto legge n. 35/2013) E’…
 
10/04/2013

D.L. PAGAMENTI: DUBBI SULL’APPLICAZIONE DEL MECCANISMO.

Al via le comunicazioni degli enti locali per ottenere il via libera al pagamento dei propri debiti. Ma intanto affiorano i primi dubbi…
 
10/04/2013

ANTICIPAZIONE LIQUIDATA’ AGLI ENTI LOCALI CON TASSO AL 3,302%.

Anticipazioni agli enti locali con tasso del 3,302%. Con un comunicato diffuso ieri, il ministero dell’economia e delle finanze ha…
 
 
10/04/2013

TRASPARENZA PAGAMENTI SULLA BASE DI NORME ABOLITE.

Programma dei pagamenti trasparente, ma applicando una norma abolita. A dimostrazione che il decreto legge 35/2013 è stato redatto…
 
10/04/2013

TARES: IL DL 35/2013 LA ALLEGGERISCE DELLE AREE SCOPERTE.

Il tributo sui rifiuti e i servizi alleggerisce il carico fiscale sulle imprese. Non sono più soggette alla Tares le aree scoperte non…
 
09/04/2013

PUBBLICATO IN G.U. IL DL 35/2013: PAGAMENTO DEBITI SCADUTI – TARES E…

Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 82 del 08/04/2013 il Decreto Legge 8 aprile 2013, n. 35 ad oggetto: “Disposizioni urgenti per il…

 
09/04/2013

ENTI LOCALI: SI SBLOCCANO I PAGAMENTI IN CONTO CAPITALE.

Con la sua pubblicazione in «Gazzetta Ufficiale», il Dl 35/2013 che ieri ha ottenuto la «condivisione» europea da parte del vicepresidente…

 
09/04/2013

SI ALLEGGERISCE IL PATTO DI STABILITA’ SUI PAGAMENTI IN C/CAPITALE.

Esclusione dal Patto per tutti i debiti di parte capitale per i quali al 31/12/2012 vi sia stata almeno l’emissione della fattura. Riparto…

 
09/04/2013

IMU: PIU’ TEMPO PER DELIBERE E DENUNCE.

Si allungano i termini per la presentazione della dichiarazione Imu. Slitta al 30 giugno dell’anno successivo all’acquisto del possesso…

 
09/04/2013

TARES: NOVITA’ DAL DL 35/2013.

La nuova tassa sui rifiuti e la maggiorazione sui servizi si pagheranno con l’ultima rata, a conguaglio delle somme versate in acconto che…

 
09/04/2013

TARES: IL PARLAMENTO CERCA IL RINVIO AL 2014.

Ieri si è aggiunto anche il Movimento 5 Stelle, annunciando la presentazione di una mozione in Senato per l’abolizione della Tares. Con l…

 

Decreto pagamenti – Nota
8 aprile
Nota di commento e sulla tempistica del decreto legge sul ritardo dei pagamenti nella p.a.

08/04/2013

DECRETO PAGAMENTI : BOZZA E NOVITA’.

Arriva il decreto per lo sblocco dei pagamenti della Pa. Confermata l’entità totale del piano – circa 40 miliardi divisi in due parti…

 
08/04/2013

RESPONSABILI FINANZIARI: CHI RITARDA I PAGAMENTI SARA’ PENALIZZATO.

Non saranno solo i mancati pagamenti, ma anche un’ingiustificata inerzia nel chiedere la liberazione di spazi finanziari, a minacciare gli…

 
08/04/2013

TARES: LA STANGATA ARRIVA A FINE ANNO.

Un riavvio quasi immediato per i pagamenti del servizio rifiuti, sotto forma di Tia o Tarsu a seconda delle regole applicate nel Comune l…

 

08/04/2013

SBLOCCO DEI PAGAMENTI SEPARATO PER ENTI LOCALI, REGIONI E SANITA’.

Il D.L. sullo sblocco dei pagamenti della p.a. prevede strumenti separati per enti locali, regioni e sanità. Per province e comuni è…

08/04/2013

GAZZETTA UFFICIALE N. 80/2012: ATTI DI INTERESSE ENTI LOCALI.

Nella Gazzetta Ufficiale n. 80 del 5 aprile 2013 sono stati pubblicati alcuni atti di interesse per gli enti locali. Si segnalano, in…

08/04/2013

RENDICONTI 2012: PARIFICA NECESSARIA CON TUTTE LE SOCIETA’.

Il rendiconto 2012 dovrà presentare in allegato una nota informativa di verifica dei crediti e dei debiti reciproci tra l’ente e le…

05/04/2013

CIRCOLARE F.L. 7/2013: Elezioni amministrative del 26 e 27 maggio…

Circolare F.L. 7/2013 AI SIGG. PREFETTI LORO SEDI (esclusi Agrigento, Aosta, Bolzano, Cagliari, Caltanissetta, Catania; Enna,…

 
05/04/2013

LO SBLOCCO DEI PAGAMENTI DAVANTI AL PROBLEMA DURC.

Lo sblocco dei pagamenti delle amministrazioni pubbliche rischia di restare parecchio depotenziato, se non sarà accompagnato da…

 
05/04/2013

TARES: LA PROROGA PORTA LA MAXI STANGATA A DICEMBRE.

La semi-proroga della Tares accompagnata da un nuovo calendario dei pagamenti, ipotizzata mercoledì dal Governo, salva il servizio rifiuti…

 
05/04/2013

ALIQUOTE IMU: LE NORME HANNO SCADENZE DIVERSE ED IN CONTRASTO.

Oltre alla Tares, un altro corto-circuito normativo è innescato dalla norma (articolo 13, comma 13-bis, del Dl 201/2011) che obbliga i…

 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...